Radiologia digitale – Centro di Radiologia Medica

In medicina con il termine di radiologia digitale si indica la modalità digitale di acquisizione dall’immagine radiografica ottenuta sempre attraverso l’utilizzo di radiazioni ionizzanti. Nell’era della digitalizzazione, anche la radiologia convenzionale si è adeguata abbandonando la modalità analogica (il bromuro d’argento utilizzato nella pellicola radiografica) per passare alla modalità digitale (il punto digitale è il pixel). Se è vero che con la tecnica digitale si perde un po’ di risoluzione spaziale, non apprezzabile comunque all’occhio umano, è anche vero che la digitalizzazione offre innumerevoli vantaggi. Il primo è ovviamente legato alla esposizione ridotta dei raggi x al paziente. Un difetto di esposizione nella radiografica tradizionale analogica costringeva il paziente a ripetere l’esame (doppia esposizione ai raggi x), oggi invece tutto ciò non accade. L’immagine acquisita può essere modificata a piacimento (contrastata, filtrata, zoomata ecc.) ed inoltre inviata ad una workstation ove monitor ad altissima risoluzione ci consentono di elaborarla, misurarla e quindi archiviarla con conseguenti ulteriori vantaggi (refertazione in tempo reale, trasmissione di referto e immagini a strutture ospedaliere o visione delle stesse da parte del medico richiedente, vedi sistema RIS e PACS).

Radiologia digitale
radiologia digitale

 Nel nostro Centro con la radiologia digitale ed il garbo e la professionalità dei nostri tecnici (D.ssa V. Piazza e D.ssa Lo Sardo), riusciamo quindi a studiare gran parte del corpo umano, dall’apparato scheletrico-articolare al torace, ed inoltre, con l’utilizzo del mezzo di contrasto (contrastografia), anche l’apparato digerente. Ma il grande vantaggio è sicuramente rappresentato dalla possibilità di gestire anche una urgenza-emergenza. Nel caso di fratture ossee o focolai broncopneumonici o versamenti pleurici, la possibilità di collegarsi alla workstation da parte del nostro radiologo (ovunque si trovi) ci consente una refertazione in tempo reale.

Da non trascurare nel nostro servizio di radiologia, l’utilizzo della radioscopia (per gli organi in movimento), l’impiego della stratigrafia (fondamentale nello studio dell’ATM) e quindi l’ultima apparecchiatura arrivata: Il Cone-Beam 3D che ci consente di eseguire Dentascan con dose ridotta rispetto alla classica esecuzione con TAC, ortopantomografie e cefalografie di alta qualità. La radiologia digitale si completa nel nostro Centro con la mammografia  che grazie ad un apparecchio di ultima generazione trasmette immagini di qualità alla workstation ove monitor ad altissima risoluzione ci consentono di cogliere i minimi particolari anche nel contesto di “seni densi”. Le nostre mammografie con le  ecografie mammarie costituiscono oramai il “fiore all’occhiello” del nostro servizio di senologia, da tutti apprezzato (senologi, oncologi, ginecologi, chirurghi e medici di base) e pertanto punto di riferimento per la prevenzione e diagnosi del tumore della mammella.

Radiologia digitale